Campionato italiano 2022

Campionato italiano 2022

Andrea Cavaglieri e Mauro Finazzi vincono il campionato italiano 2022 organizzato da AVAL Gravedona nelle acque del Lago di Como.

Eravamo abituati a vedere ITA 4538 sul gradino più alto del podio. Non si contano le volte che abbiamo applaudito Anna Ferrari e Andrea Cavaglieri - Panna e Cabal per tutti - coppia di ferro in acqua e nella vita, sul gradino più alto del podio di Lario Cup, regate nazionali, campionati italiani e, nel 2014, anche di una Eurocup.

Lo scorso Natale un male bastardo ci ha portato via Anna Panna. Troppo presto e troppo velocemente perché tutti noi si abbia avuto il tempo di provare a colmare questo vuoto. Ma Andrea è riuscito, con forza, straordinaria determinazione ed il decisivo ed esperto apporto di Maurino Finazzi, a compiere un vero e proprio miracolo velico. Dopo una quindicina d’anni a prua, Andrea è tornato al timone ed al primo tentativo ha centrato l’obiettivo grosso. Nonostante il risultato sia stato tutt’altro che scontato, ed in acqua si è assistito ad una vera e propria battaglia sportiva, con numerosi equipaggi a contendersi le posizioni di rilievo in classifica, al momento della premiazione tutta la flotta ha gioito per questa vittoria insieme a Cabal e Maurino, vivendo un momento carico di significato, di celebrazione e commemorazione allo stesso tempo, un ideale ponte tra un passato che si vuole mantenere vivo dentro il cuore ed un futuro sportivo ancora tutto da scrivere.

Dopo il bellissimo quinto posto all’Eurocup, ottima la prova di Malaspina – Bonazzi, secondi ad un solo punto. Arancia e Jacopo, velocissimi in tutte le condizioni di vento, confermano la loro piena maturazione sportiva e non è difficile immaginare per loro un futuro prossimo ricco di soddisfazioni ancora maggiori. Medaglia di bronzo per Giovanni Belviso e Dario Roncan, sempre competitivi, nonostante le imperfette condizioni fisiche del timoniere.

La regata ha visto la partecipazione di 23 imbarcazioni, tra le quali si sono distinti due equipaggi stranieri, ovviamente non in gara per il campionato italiano, ma che hanno nobilitato la manifestazione, non solo per la loro presenza, ma anche per la loro grande abilità in acqua. Patience – Da Silva hanno di fatto dominato la due giorni di regate – sabato non si è gareggiato per il maltempo – davanti a Trevor Pierce ed al figlio Adrien.

Allegati

Pubblicata: martedì 06 settembre 2022
Questo sito Web utilizza i cookie per fornire una buona esperienza di navigazione

Tra questi rientrano i cookie essenziali, necessari per il funzionamento del sito, ed altri che vengono utilizzati solo a fini statistici anonimi, o per visualizzare contenuti personalizzati. Puoi decidere quali categorie vuoi consentire. Si prega di notare che, in base alle impostazioni, non tutte le funzioni del sito Web potrebbero essere disponibili.

Questo sito Web utilizza i cookie per fornire una buona esperienza di navigazione

Tra questi rientrano i cookie essenziali, necessari per il funzionamento del sito, ed altri che vengono utilizzati solo a fini statistici anonimi, o per visualizzare contenuti personalizzati. Puoi decidere quali categorie vuoi consentire. Si prega di notare che, in base alle impostazioni, non tutte le funzioni del sito Web potrebbero essere disponibili.

Le tue preferenze sui cookie sono state salvate.