Associazione Italiana Classe 4000

Bracciano Cup prima prova Cvt

Finalmente si è ripreso a regatare…
Nel wend 15/16 maggio presso il CVT è iniziata la stagione 2021 della Classe 4000 per la flotta Sud.
Nella giornata di sabato, con un venticello da ovest, si sono date battaglia 9 imbarcazioni; un numero da considerarsi buono visti i molti forfeit dell’ultima ora dovuti a vari infortuni domestici/in itinere/hobbies vari e a qualche imbarcazione ancora celata sotto i teli della stagione invernale.
La prima giornata di regate, con vento sui 5 nodi, vede prevalere ITA4580 Mirabile-Canese sia nella prima che nella terza regata mentre si scambiano le posizioni sul podio ITA4337 Radice-Ranellucci e ITA 4644 Garofali-Locatelli; nelle posizioni di rincalzo la lotta è serrata con ITA4471 che fa vedere sprazzi di talento puro prevalendo su ITA4508 Dufur-Cicolella nella prima mentre nella terza è ITA4202 del nuovo equipaggio della barca di classe Marini-Perigli a guadagnarsi un’ottima quarta posizione. A chiudere la flotta un immenso MAV che con ITA4463 dopo aver fatto l’upgrade a zero pesi e zero terrazze paga il poco vento ed il molto cibo a bordo perdendo qualche minuto di troppo negli start… Peccati di GOLA.
La seconda regata con vento più sostenuto sui 10 nodi vede prevalere ITA4337 Radice-Ranellucci davanti a ITA 4644 Garofali-Locatelli mentre terzo arriva ITA4580 Mirabile-Canese; il vento della seconda regata fa qualche vittima di troppo compreso l’altro nuovo equipaggio ITA4286 (Tunit2) di Marchioni-Gaiani che devono lasciare il campo trainati dai mezzi dell’assistenza Braccianese.
La giornata di domenica vede il vento diminuire a 3,4 nodi da sud; in una giornata velata ITA4580 domina entrambe le regate disputate mentre ITA4337 Radice-Ranellucci e ITA 4644 Garofali-Locatelli si scambiano nuovamente le posizioni sul podio senza impensierire troppo i vincitori. Da sottolineare una fantastica prima bolina della seconda regata condotta in testa da ITA4267 che si fa poi sverniciare nei successivi bordi chiudendo con un onorevole quarta posizione ai piedi del podio.
Encomio speciale va alla Regina dei 4000 Egle Antanaityte che dopo aver dato alla luce due splendide creature in pochi anni è tornata a regatare con il solito entusiasmo di sempre. BENTORNATA.
Parte della flotta ora si trasferirà a Follonica dove nel wend 5,6 giugno si disputerà la Regata Nazionale e dove ci sarà modo di confrontarsi con gli amici rivali della flotta Nord
PicsArt_05-21-11.04.46